#MOBILITY ACCESS AND SERVICES

BS – BEYOND OWNERSHIP: SHARING MOBILITY, POOLING MOBILITY & FLEET MANAGEMENT

Sharing gets you further – Condividere ti porta lontano

In collaborazione con Flotte e Finanza

Sala Gialla, 4 ottobre, ore 14.00 – 18.00

Sharing mobility, città intelligenti, auto senza conducente, fleet management: in tutto il mondo si sta affermando un nuovo modo di concepire la mobilità sempre più basato sull’accesso ai servizi piuttosto che sull’uso di un veicolo di proprietà. La tecnologia oggi facilita questo cambiamento, l’ambiente ne ha bisogno, un numero crescente di persone sente la necessità di spostarsi liberamente, in città e fuori, anche senza possedere un veicolo.
La riluttanza dell’utente a rinunciare completamente alla libertà che il possesso del veicolo gli offre, ha contribuito allo sviluppo di nuove forme di accesso alla mobilità, come il noleggio a breve e lungo termine – quest’ultimo accessibile adesso anche ai privati, il rilanciato noleggio con conducente, la rivitalizzazione dei taxi “in digitale” e i servizi di mobilità P2P, che grazie a tecnologie come la blockchain si avviano a fare a meno di intermediari.
Anche le aziende stanno adottando queste nuove possibilità di fleet management. La tendenza verso flotte per uso aziendale gestite in tutte le loro fasi di utilizzo è immensamente rafforzato dalla tendenza Beyond Ownerhip, ossia alla rinuncia da parte delle aziende di ogni dimensione di “possedere” anche sotto forma di leasing, i veicoli, a favore di un modello di accesso polisoluzione, dal noleggio allo sharing aziendale ai veicoli a disposizione, con e senza autista.
Secondo una statistica sulle Flotte Aziendali 2017, infatti, l’adozione di strumenti telematici da parte dei gestori delle flotte italiani è in forte crescita.
Infatti il 16% delle aziende del nostro Paese sceglie soluzioni hi-tech per la gestione delle proprie flotte (in Europa la percentuale arriva al 20%); si tratta di un dato in controtendenza rispetto alle ricerche condotte negli anni precedenti, che mostravano come l’adozione di supporti tecnologici da parte dei fleet manager italiani fosse inferiore rispetto alla media europea.
Oggi l’utilizzo di un sistema di Fleet management in Italia è maggiormente diffuso nelle grandi flotte con oltre 50 veicoli (35%), seguito da quelle medie che possiedono tra 10 e 49 veicoli (30%) e da quelle piccole che hanno da 1 a 9 veicoli (8%).
La sessione esaminerà in modo coordinato le tecnologie abilitanti, le buone pratiche, l’ecosistema di aggregatori e fornitori di servizi ausiliari, la possibile integrazione e collaborazione tra strumenti di mobilità individuale e trasporto pubblico locale.

MAIN TOPICS

  • Car Sharing, Bike Sharing e Van Sharing
  • Taxi e Noleggio con conducente (NCC)
  • Noleggio a breve, medio e lungo termine: innovazioni e adeguamento del mercato aziendale
  • Soluzioni P2P senza intermediario
  • Lo sharing salverà il TPL?
  • Mobility as a service: nuovi approcci integrati alla mobilità aziendale e condivisa
  • Fleet Management: piattaforme di gestione e scelte di mobilità sicura e sostenibile
  • Alimentazioni alternative e loro impiego nelle flotte aziendali
  • Flotte e veicoli commerciali
  • Il ruolo dei broker al servizio del mercato della auto aziendale

Ore 14.00       Apertura dei lavori

Chairman: Giuseppe Guzzardi, Direttore, Flotte e Finanza

Shared mobility services and the technology evolution
Cristina Pronello, Presidente, Agenzia Mobilità Piemontese, UTC (Université Technologique de Compiègne), Sorbonne Universités e PHD, Politecnico di Torino 

Noleggio e car sharing, la rivoluzione della mobilità condivisa
Gianni Martino, Consigliere, ANIASA

A Transport Orchestra: l’ecosistema unico dei servizi di mobilità condivisa
Massimo Ciuffini, Coordinatore, Osservatorio Nazionale sulla Sharing Mobility 

Titolo tbd
Intervento a cura di Playmoove

Titolo tbd
Massimiliano Curto, CEO, WeTaxi 

Titolo tbd
Paolo Guglielminetti, Partner, Global railways & roads leader, PwC 

Titolo tbd
Intervento a cura di Free2Move* 

Titolo tbd
Intervento a cura di Mobike* 

Titolo tbd
Franco Fenoglio, Presidente della Sezione Veicoli Industriali, UNRAE  

Mobilità aziendale : fra realtà e nuovi scenari – esperienze da Euregio
Loredana Gambino, Amministratore Delegato, Top Partners 

Titolo tbd
Alexandre Martinelli*, Senior Manager, TaxLawPlanet 

Titolo tbd
Intervento a cura di Associazione Città 30 e Lode*

Titolo tbd
Intervento a cura di E-VAI*

  

Tavola rotonda dei Comuni 

Chairman: Anna Donati, Responsabile Mobilità Sostenibile, Kyoto Club  

Intervento introduttivo

Claudio Lubatti, Rappresentante all’Osservatorio ministeriale nazionale del trasporto pubblico locale, ANCI

Irene Priolo, Assessore Mobilità, Comune di Bologna

Maria Lapietra, Assessore Mobilità, Comune di Torino

Linda Meleo*, Assessore Città in movimento, Comune di Roma

Marco Granelli*, Assessore Mobilità, Comune di Milano

 

Ore 18.00       Chiusura dei lavori

*tbc